Poesia: “Sui figli”, di Kahlil Gibran

Prisca Meditazioni 1 Comment

Su segnalazione di Nicoletta desidero condividere con voi questa bellissima poesia di Kahlil Gibran:

“Sui figli”.

Comments 1

  1. La Vita alcune volte ci sorprende in bene ed altre volte meno, quando accade molti interrogativi ci occupano i pensieri, le giornate, i momenti di silenzio.
    Non sempre le risposte arrivano ma, tutto questo processo ci permettere di conoscere in profondita’ chi siamo, come siamo e dove stiamo andando.
    Certamente il tutto ci accompagna anche con momenti di dolore ma, proprio grazie a questi, evolviamo passo dopo passo fino a raggiungere in serenita’ quell’equilibrio e quella serenita’ a cui la maggioranza dell’Umanita’ aspira.
    Esprimiamo gratitudine a tutto cio’ che accade poichè, malgrado tutto, prima o poi comprenderemo il perchè.
    GRAZIE!!!!
    Un abbraccio a tutti
    Nicoletta

Lascia un commento