L’albero della VITA

Ore 15.53 passeggio con la mia piccola nel bosco e mi perdo nei pensieri più belli che hanno caratterizzato gli ultimi anni della mia vita. Chiudo gli occhi e ripenso alla mia infanzia, ai primi istanti in cui ho inziato a percepire il mondo spirituale, i suoi colori, i suoi profumi e la sua magia indescrivibile. Da quei momenti sono passati moltissimi anni, ormai più di trenta ma nulla è cambiato dentro di me. Quando comunico con il mondo spirituale mi sento un tuttuno con esso, ho la sensazione di essere in una bolla dove il mondo terreno è lontano e dove tutti i problemi, le preuccupazioni e le sofferenze si dilatano e spariscono. Comunicare con i nostri Angeli ci permette di percepire solo le più belle sfumature e parole d’amore❤️

Ripenso alle moltissime persone incontrate in molti anni e alcuni anche se molto giovani già tornate in cielo.Il cielo, posto unico e meraviglioso dove le nostre anime vengono custodite con amore ❤️ Oggi e sempre le ricorderó una ad una….semplicemente perché ogni persona che passa nella nostra vita è unica. Sempre lascia un po’ di sé e arricchisce la nostra anima. Mi guardo attorno, percepisco il mio cuore, le mie labbra e il mio “sentire” e li ho la certezza che nulla termina per sempre e che la morte è solo un passaggio, un ponte che ci porta in una dimensione parallela ma dove il dolore, la sofferenza, e la cattiveria non esistono più. L’amore e la passione non conoscono ostacoli… la morte non è la fine… la nostra anima vivrà per sempre accanto ai nostri figli e ai nostri cari e i nostri corpi saranno solo le foglie appassite sull’albero della vita ???

Albero… fonte di vita e di speranza… ricco di colori e frutti che spingono verso il cielo. Accarezzo il tronco di un albero in questo caldo pomeriggio e sento la vita scorrere fra le dita… ❤️Le mie dita che ho sentito vibrare questa mattina mentre ero in consulto con una carissima persona, ho percepito sua sorella trapassata in giovane età e da poco tempo. Con l’arrivo dell’energia di questa ragazza il mio studio è stato pervaso da un profondo e abbondante profumo di rosa?Simona (questo è il suo nome) ha desiderato “parlare” delle sue dita e della sua mano che ha perso nel tragico incidente. Il profumo di rose era sempre più forte e insistente e la sorella mi ha confermato che Simona usava da sempre una cologna all’essenza di rosa che ora ogni giorno lei si mette sugli indumenti per sentire Simona sempre con lei? Simona parla di Giacomo suo compagno di vita e suo unico amore… lui che era ed è l’infinito per lei… desidera donarli un bacio sul collo come lui era solito fare a lei nei momenti di tenerezza.Il mio corpo è ricoperto di brividi e percepisco Simona come se fosse un tuttuno con me. Mi accarezza il viso e lentamente si allontana… lentamente il profumo di rosa si attenua e il bagliore di luce si allenta. Sua sorella Margherita è in lacrime per averla percepita cosi vicina e mi dice che da oggi per lei sarà una RINASCITA della sua anima e che non ha nessun dubbio che sua sorella è al suo fianco ❤️

La Primavera è la stagione simbolo della rinascita in cui il sole torna a splendere dopo mesi di freddo e grigio. Con questa stagione l’ambiente intorno a noi si colora e la vita torna a prendere il sopravvento.

Buona primavera a tutti… buona Pasqua… ma soprattutto buona RINASCITA a tutti ❤️☀️??❤️

Lascia un commento

Torna su